Bonifica amianto: la tecnica dell’incapsulamento

    0
    53

    Quando si parla di bonifica e smaltimento amianto, in realtà bisogna specificare quale tecnica si utilizza. In parte diversi protocolli È possibile attuare per ridurre il rischio di dispersione delle fibre di amianto. Uno di questi si chiama incapsulamento. Per capire di cosa si tratta e come funzionate, basta leggere di seguito questa breve Guida.

    Come funziona l’incapsulamento per la bonifica amianto

    L’incapsulamento dell’amianto uno protocollo per la bonifica che consiste nello standing prodotti specifici che blocchino la dispersione delle pericolose fibre nell’aria. Prodotti utilizzati possono essere impregnanti o ricoprenti. Il prodotto impregnante penetra all’interno della superficie chiedendo eventuali falle. D’Altro canto, il prodotto coprente salve per realizzare una pellicola protettiva che si aggrappata alla superficie, evitando che il manufatto che contiene amianto possa degradarsi ulteriormente.

    Lo scopo è quello di ristabilire la barriera il materiale può avere perso con il passare degli anni e per via dell’esposizione agli agenti climatici. Si tratta di realizzare una copertura utilizzando un prodotto spesso tramite lo spruzzo. L’intera superficie viene ricoperta facendo molta attenzione ai bordi. Chi esegue lavori di smaltimento amianto deve sempre rilasciare una dichiarazione di conformità. Inoltre, tutti i lavoratori che riservano lavori in presenza di materiali pericolosi devono indossare tutti i dispositivi di protezione individuali.

    Pro e contro dell’incapsulamento

    La tecnica della capsula mento particolarmente efficace perché riesce ad annullare il rischio di dispersione delle fibre in modo veloce ed economico. Esistono però anche dei punti a sfavore di questa tecnica che bisogna sempre tenere conto. Il problema principale riguarda la durata dei prodotti utilizzati per rivestire e impregnare la parte in amianto. Infatti, il passare del tempo e gli agenti corrosivi del clima possono far venire meno l’efficacia dei prodotti utilizzati per l’incapsulamento. Diventa quindi indispensabile attuare un programma di controllo e manutenzione per garantire l’efficacia dell’intervento a lungo nel tempo e non correre rischi. Nel documento di conformità vengono stabiliti le tempistiche per i controlli.

    Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.smaltimentoamiantoroma.info