Garantire il corretto funzionamento del pozzo nero: attenzione alla carta igienica

0
388

Pare strano, ma la carta igienica non fa proprio benissimo agli scarichi domestici di casa. La carta igienica crea volume e massa dentro alle tubature, ma soprattutto dentro al pozzo nero. Chi ha questo sistema per risolvere il problema degli scarichi domestici, dovrebbe preoccuparsi della carta igienica che non andrebbe buttata così senza pensarci nella tazza del wc. La carta igienica dentro al pozzo fa alzare il livello più in fretta e finisce che si spende di più per la pulizia e lo spurgo professionale. Ci sono principalmente due soluzioni possibili in merito alla carta igienica: raccoglierla in un cestino apposito oppure usare quella ecologica e biodegradabile.

Soluzione 1

La prima soluzione per evitare massa dentro al pozzo nero è raccogliere la carta igienica in un apposito cestino. Ogni bagno deve esser munito di un piccolo cestino apposito dove raccogliere la carta igienica. Questo perché nel pozzo nero andrebbe solo acqua e deiezioni e nulla di più. Se si usa il pozzo nero in modo improprio va a finire che si riempie velocemente, costringendo a chiedere prima del tempo un intervento di pulizia e spurgo.

Soluzione 2

Esiste anche una seconda soluzione che sotto diversi punti di vista è meglio rispetto ad avere un cestino in bagno per raccogliere la carta igienica usata che può creare cattivi odori e problemi nella pulizia. Per risolvere il problema sarebbe meglio utilizzare della carta igienica biodegradabile e solubile. Questa tipologici di carta può esser butta senza remore dentro alla tazza del wc perché si scioglie con l’acqua. Una volta finita dentro al pozzo nero, questa carta si dissolve senza avere così il problema della maggiore massa che riempie la vasca sotterranea. Oggi la carta igienica biodegradabile ed ecologica si trova in tutti i supermercati senza problemi e senza avere un costo troppo alto. È una soluzione preferibile per motivi ambientali anche.

Per prendere subito un appuntamento per lo spurgo annuale, clicca qui www.autospurgoroma.cloud

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here