Quali sono gli insetti infestanti?

0
259

Ci sono moltissimi insetti infestanti che possono prendere di mira la casa ed è importante conoscerli e riconoscerli per poterli contrastare.

  1. Le formiche. le formiche sono dei piccioli insetti che si spostano in gruppo e possono trovarsi in cucina dove hanno la possibilità di trovare del cibo. Per evitare di farle entrare in casa è bene sigillare con lo stucco o il silicone le finestre e altre crepe da dove possono entrare.
  2. Le cimici dei letti. Gli insetti del tipo ematofori come le cimici dei letti si nutrono di sangue. Questi piccolissimi insettini, appena 5 mm, si trovano spesso nella zona letto dove pungono l’ospite durante la notte. sono difficili da riconoscere perché le loro punture spesso vengono scambiate per quelle di zanzare.
  3. Le zanzare. un altro insetto ematoforo che suscita diversi problema è la zanzara, soprattutto quella tigre che è stata importata dall’Asia. È un insetto che a differenza della zanzara comune punge anche di giorno e attraverso i vestiti, creando punture molto pruriginose.
  4. Le vespe. A differenze delle api, le vespe possono esser molto pericolose e i loro nidi andrebbero tolti con prodotti specifici e l’aiuto di validi esperti. I nidi delle vespe possono anche esser nel terreno e un esperto aiuta a individuarlo al meglio per eliminare tutta la colonia.
  5. Gli scarafaggi. Tra gli insetti molto infestanti, ci sono anche gli scarafaggi, facente parte della famiglia delle blatte. Sono insetti molto resistenti che amano la sporcizia, gli ambienti umidi e l’unto perciò spesso si trovano in cucina dietro ai mobili dove trovano tutto il cibo di cui necessitano.
  6. Le pulci. Anche le pulci sono degli insetti ematofori che si nutrono cioè di sangue e sono anch’esse molto pericolose perché pungono indistintamente persone e animali, facendo anche da tramite per malattie. Chi ah degli animali domestici come cani e gatti deve per forza adottare dei sistemi che tengano lontani questi infestanti.

Per info e / o prenotare un sopralluogo: www.cimicidalettoroma.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here